Assicurazione Sanitaria per le Spese Veterinarie del Cane

Parliamo di un argomento per molti sconosciuto: abbiamo chiesto a molte persone se fossero a conoscenza dell’esistenza di polizze assicurative per i cani o se ne avessero mai sottoscritta una ed in pochi ci hanno risposto di si.

In Italia se un essere umano sta male, ha diritto all’assistenza sanitaria ed alle cure ospedaliere erogate dallo Stato: terapie che costerebbero tantissimi soldi vengono garantite gratuitamente o quasi.

Per i cani però non è così: in caso di malattie, di necessità di interventi chirurgici e terapie specifiche, è il proprietario a dover affrontare tutte le spese e se questi non ha il denaro sufficiente, allora il cane non avrà alcuna garanzia, nessuna certezza di poter guarire e continuare a vivere.

In questo articolo parliamo dell’assicurazione sanitaria del cane, ossia una polizza assicurativa che ci garantisce, in caso di improvvise e grosse spese per la salute del cane, di non dover sborsare tutti quei soldi, che verranno invece pagati dall’assicurazione stessa.

Perché fare un assicurazione sulle spese veterinarie del cane?

Data la premessa qui sopra, avrai già capito a cosa serve, qual è la vera utilità del sottoscrivere una polizza assicurativa per le spese veterinarie del tuo cane.

In particolare se sai che faresti grossa fatica a spendere improvvisamente anche migliaia di euro perché il cane ha bisogno di un’operazione chirurgica, ma allo stesso tempo puoi riuscire a fronteggiare una spesa di pochi euro al mese, probabilmente dovresti pensare ad un’assicurazione di questo tipo.

In generale comunque se il cane è esposto a rischi maggiori rispetto al normale, o se semplicemente vuoi avere maggiore tranquillità, l’assicurazione potrebbe essere una scelta saggia.

Cosa è coperto dall’assicurazione sanitaria del cane?

Esistono diverse offerte ed in generale la possibilità di stipulare vari tipi di assicurazione per il cane, a seconda di variabili quali la zona in cui si vive, la razza del cane, la storia clinica dell’animale e così via.

Solitamente le polizze coprono gli interventi chirurgici e terapie farmacologiche molto care, escludendo le malattie genetiche, in particolare per certe razze con problemi genetici conosciuti.

Vaccini e danni dovuti ad una mancanza da parte del proprietario (ad esempio ossa fratturate durante il trasporto in auto senza le attrezzature necessarie come griglia o trasportino) non vengono risarciti in nessun caso.

Prezzo polizza: Quanto costa l’assicurazione per le spese veterinarie del cane?

Come per la copertura, anche il prezzo è di conseguenza soggetto ad oscillazioni anche notevoli. Spesso questo genere di assicurazione viene venduta insieme all’assicurazione RC per il cane (quella che ad esempio paga i danni se il tuo cane morde qualcuno per strada), ma è possible assicurare il cane anche solo per ciò che riguarda le spese veterinarie.

Per la sola assicurazione sanitaria i prezzi oscillano comunque dai 5€ ai 15€ al mese, a seconda dell’età, della storia clinica, della razza, ecc. Mentre per la polizza che comprende anche la parte RC la spesa varia dai 7 ai 20€/mese nella maggior parte dei casi.

Dove fare l’assicurazione sanitaria del cane?

Anche se non in molti lo sanno, ormai quasi tutte le compagnie assicurative offrono polizze e pacchetti studiati proprio per il cane di casa, compresa l’assicurazione sanitaria.

Puoi recarti presso la tua agenzia di riferimento sul territorio o rivolgerti ad internet, dove troverai le principali assicurazioni con le varie offerte tra le quali potrai scegliere quella più adatta a te ed al tuo cane.

Se noteremo assicurazioni particolarmente convenienti o adatte per tutti i proprietari, sarà nostra premura segnalarle in questa pagina ed allo stesso modo ci comporteremo con le assicurazioni dalle quali stare alla larga, perciò rimani sintonizzato!


Non perdere tutti gli Aggiornamenti GRATIS: Clicca su Mi Piace!

Commenti

commenti