Calmare un cane durante un temporale

Il cane ha paura dei tuoni

Arriva l’autunno e iniziano i temporali in tutta Italia, fobia di molti dei nostri cani. Se avete un cane sensibile ai forti rumori, come i tuoni appunto, è importante sapere come comportarsi per rassicurare il cane, o almeno non aumentare il suo livello di stress.

Le ragioni per le quali il cane ha paura non sono sempre identificabili. Una buona desensibilizzazione può migliorare il problema, ma non necessariamente risolverlo del tutto. Iniziamo da alcuni consigli utili.

Cosa non fare

  • Coccolare troppo il cane nel tentativo di calmarlo (“troppo” inteso in modo molto diverso dal come facciamo normalmente)
  • Sgridarlo
  • Mostrarsi preoccupati
  • Guardarlo continuamente

Calmare un cane durante un temporale: Cosa fare

  • Predisporre un angolo della casa “sicuro”
  • Invitarlo a giocare se si mostra disponibile
  • Mostrarsi sereni
  • Accendere la tv ad alto volume

Come gestire la situazione

Ogni cane è diverso, lo ripetiamo sempre. Quello che può calmare un cane, può lasciare assolutamente indifferente un suo simile. Ciò nonostante ci sono alcuni accorgimenti che possono migliorare la situazione nel 90% dei casi.

Come dicevamo, evitare di coccolare eccessivamente il cane è già un buon inizio. Naturalmente questo non vuol dire che non potete toccare o accarezzare il cane che ha paura, ma occorre farlo con moderazione, non più di quanto lo fate normalmente. Evitare assolutamente di toccarlo se non cerca il nostro contatto o se preferisce starsene appartato da qualche parte (a patto che il posto che ha scelto non sia pericoloso).

Inutile ricordare che sgridarlo non ha nessun effetto, perchè oltre alla paura del temporale dovrà anche gestire il fatto che voi siete arrabbiati e non sa perchè. Da evitare assolutamente.

In queste occasioni, la maggior parte dei cani opta per due soluzioni:

  • starvi incollato alla gamba
  • appartarsi in un luogo che lui reputa “sicuro”

Se vi sta incollato vuol dire che siete voi il suo “salvagente”. Starvi vicino allevia leggermente il suo stato di ansia e preferisce non allontanarsi. Non mandatelo via, ma lasciatevi seguire senza prenderlo in braccio o coccolarlo troppo. Fate le cose che fate normalmente, con lo stato d’animo abituale. Vi seguirà anche in bagno, ma è probabile che lo faccia anche senza temporali.

Se sceglie di appartarsi in un luogo sicuro, prendete nota del posto da lui scelto, e per la volta successiva fategli trovare qualcosa di comodo ad aspettarlo (una coperta, un cuscino o altro). E’ probabile che si tratti di un luogo anche molto appartato e con la testa coperta (sotto un tavolino, dietro un mobile, in bagno, sotto il letto).

Comportatevi normalmente senza mostrargli segni di ansia o preoccupazione, ma al contrario siate più sereni possibile. Questo è il modo che ha trovato per alleviare l’ansia. Non costringiamolo a spostarsi o seguirci. Se possibile fategli trovare anche un ossetto da sgranocchiare. Potrebbe non degnarlo di uno sguardo, ma la masticazione allevia lo stress.

Un buon espediente è anche chiudere porte e finestre e accendere la tv a volume piuttosto alto per coprire i rumori dei tuoni.

Desensibilizzare

Per concludere riportiamo alcuni metodi comuni per desensibilizzare il cane a questo tipo di rumori.

Il primo consiste nel far ascoltare al cane una registrazione di un temporale giorno dopo giorno, aumentando il volume dello stereo man mano che si abitua al rumore.

Questa soluzione può essere efficace, ma purtroppo il temporale porta con se un cambio di pressione e campi elettromagnetici importanti. Ricreare le vere condizioni di un temporale è piuttosto difficile se non impossibile, quindi potrebbe non funzionare.

In alternativa esistono in commercio dei cappottini studiati per contrastare i campi elettromagnetici durante un temporale. Non dubitiamo della loro efficacia, ma resta il grosso problema del rumore dei tuoni.

Un accessorio che si è dimostrato molto utile, e che abbiamo provato personalmente è la maglietta Thundershirt.

Qui l’articolo dedicato: Thundershirt: la pettorina anti-ansia per il cane

Qui invece alcuni modelli:


Non perdere tutti gli Aggiornamenti GRATIS: Clicca su Mi Piace!

Commenti

commenti