Come Calcolare l’età del Cane: capire quanti Anni ha dai Denti

I denti e l’età del cane

Se ci è capitato di portare un cane sconosciuto dal veterinario, abbiamo sicuramente notato come esaminando i denti sia stato in grado di dirci l’età approssimativa del cane (molto precisa nel caso di cuccioli). Ma come fa?

Il segreto, oltre ad anni di esperienza, è anche un’attenta osservazione dei diversi stadi di maturazione dei denti, che cambiano notevolmente con il passare degli anni e ci danno un’idea dell’età approssimativa.

La dentatura del cane

Senza titolo-1

Un cane adulto, normalmente ha 42 denti:

  • 6 incisivi – 2 canini – 8 premolari – 4 molari superiormente
  • 6 incisivi – 2 canini – 8 premolari – 6 molari inferiormente

Quanti giorni o mesi ha il mio cucciolo?

Il cucciolo nasce senza denti. L’eruzione della dentatura decidua (ovvero i denti da latte) avviene a partire dalla terza settimana (in media), ed è composta da 28 denti:

  • 6 incisivi, 2 canini e 6 premolari sia superiormente che inferiormente

Questa dentatura provvisoria permane fino a circa 6 mesi di età, con differenze anche significative a seconda della razza e taglia del cane in questione. Prima del raggiungimento della dentatura definitiva avviene però un passaggio graduale, che può darci indicazioni utili per stabilire l’età del cucciolo. Quindi:

  • 2/3 settimane: eruzione dei primi denti
  • 55 giorni: completamento della dentatura provvisoria
  • 100 giorni: inizia l’eruzione dei denti definitivi (fino ai 6 mesi circa)

C’è quindi un periodo della vita del cane in cui coesistono sia denti da latte che denti definitivi. Non tutti i denti, inoltre, hanno due generazioni: i primi premolari e i molari erompono una sola volta come denti definitivi.

Stabilire l’età di un cane adulto osservando i denti

Per quanto riguarda i cani adulti, può essere leggermente più difficile stabilire con precisione la sua età basandosi esclusivamente sui denti (che comunque danno indizi importanti).

Lo stile di vita e le abitudini alimentari (ma anche la nostra attenzione), giocano un ruolo fondamentale nell’aspetto che avranno i denti da adulto. Spazzolare regolarmente i denti del cane potrebbe infatti rimuovere quell’aspetto giallognolo che è caratteristico dei cani anziani.

Le indicazioni temporali riportate qui sotto sono da intendere con molta approssimazione. Non ci può essere preicisione in questo caso, dato che l’eruzione dei denti può variare da razza a razza con differenze significative a seconda della taglia. Vediamo comunque alcune indicazioni utili per stabilire l’età del cane:

(picozzi, mediani e cantoni sono gli incisivi, partendo dal centro verso i canini)

  • 5 mesi: eruzione degli incisivi permanenti
  • 6 mesi: premolari e canini permanenti
  • 6-9 mesi: completamento dei denti permanenti
  • 1 anno: il lobo principale dei picozzi inferiori è livellato
  • 2 anni: il lobo principale dei mediani inferiori è livellato
  • 3 anni: il piano di usura dei picozzi e dei mediani inferiori è quadrato
  • 6 anni: i canini inferiori hanno il segno dei cantoni superiori
  • 8 anni: il piano d’usura dei picozzi inferiori si inclina verso l’esterno
  • 10 anni: caduta dei picozzi inferiori seguiti da quelli superiori
  • 13-16 anni: caduta degli altri incisivi
  • 18-20 anni: caduta dei canini

Queste sono indicazioni generali, da prendere con le dovute differenze che possono esserci da caso a caso. Eventuali malattie o una scarsa igiene dentale possono accelerare il processo di invecchiamento dei denti fuorviando il nostro giudizio.

 


Non perdere tutti gli Aggiornamenti GRATIS: Clicca su Mi Piace!

Commenti

commenti