Cibo gratis a vita se adotti un cane anziano

LNDC e SANYpet-Forza10 lanciano il trend #adottaunnonno

I cani anziani sono una meraviglia della natura, e vanno ammirati, accuditi, coccolati e curati. Amare un cane anziano è un privilegio. Alcuni di loro invecchiando diventano più docili: quella piccola peste di due anni che non esitava a correre dietro a ogni piccione all’orizzonte, adesso cammina fianco a fianco con il suo umano, assaporando la brezza mattutina. Altri diventano “brontoloni”: protestano ed esigono rispetto dai cani più giovani, non tollerando giochi troppo fisici. Dolcezza infinita.

Per ogni cane anziano che ha una casa, ce ne sono almeno 10 che vivono in un box freddo in uno dei canili in giro per l’italia. Con i loro acciacchi e le difficoltà che arrivano con il passare degli anni, tirano avanti, non aspettandosi più molto dalla monotonia delle giornate sempre uguali.

Come adottare un cane anziano

La Lega Nazionale per la Difesa del Cane, conosce bene questa realtà. Nei suoi rifugi sparsi in tutta Italia ci sono centinaia di cani anziani in cerca di amore, di casa e di una famiglia per il poco tempo che gli resta da vivere.

La LNDC e SANYpet-Forza 10 – una delle più autorevoli aziende di mangimi cruelty free – puntano ancora una volta i riflettori sull’adozione dei cani più anziani, offrendo un aiuto concreto a chi deciderà di accoglierli nella loro casa.

Per ogni cane anziano adottato da un rifugio di Lega Nazionale per la Difesa del Cane a partire dal 1 dicembre 2017, l’azienda metterà a disposizione una fornitura di cibo gratuita per l’intero arco di vita dell’animale. Un aiuto prezioso e importante destinato a chi vorrà farsi carico del resto dell’esistenza di un cane non più giovane, ma capace di dare tantissimo amore. La grande novità ora è che a fine campagna, tra tutti i nonni adottati, ne verranno scelti 5 che saranno i testimonial per il prossimo anno.

Un iniziativa lodevole, e che speriamo possa tirar fuori dalle gabbie molti nonnini. Prendersi cura di un cane anziano può non essere la cosa più facile del mondo, anche a livello economico. Sapere di avere una fornitura di cibo a vita può essere un ottimo incentivo ad una adozione consapevole e generosa.

Chiunque abbia adottato un cane adulto può testimoniare che anche loro sono capaci di affezionarsi almeno quanto un cucciolo, o forse anche di più. Anche un “nonnino” può riservarci un mondo d’affetto, di gratitudine e immensa gioia. Adottare un cane anziano vuol dire dare una possibilità di riscatto a chi ne ha più bisogno. Un gesto di puro e vero amore affinché questo Natale e l’anno che verrà siano davvero all’insegna dell’amore e della solidarietà.

Per visitare il canile più vicino cerca la sede locale LNDC della tua zona!


Non perdere tutti gli Aggiornamenti GRATIS: Clicca su Mi Piace!

Commenti

commenti