Il cane che conosce più di 1000 parole

Il talento di Chaser

L’intelligenza dei cani non è una nuova scoperta. Oltre la fedeltà, l’amore e le gioie che ci danno ogni singolo giorno, possiamo stare certi che i nostri amici a quattro zampe sono in grado di capire, col tempo, la maggior parte delle parole che gli rivolgiamo. Fino a poco tempo fa il primato del maggior numero di parole conosciute apparteneva a Rico, un Border Collie molto promettente, in grado di capire e interpretare perfettamente 200 termini umani. Ma da qualche tempo lo scettro è passato di zampa ed è stato consegnato alla collega di razza Chaser, che ha superato di gran lunga il primato di Rico, raggiungendo quota 1.022 parole umane.

Giocare è un duro lavoro

Un risultato strabiliante, conseguenza di tre lunghi anni di allenamento. Chaser ha studiato per quattro ore al giorno in compagnia dei suoi proprietari, John Pilley e Alliston Reid, ricercatori del Wofford College di Spartanburg nel South Carolina. Concluso il periodo di addestramento la cagnolina era in grado ci capire e riconoscere 1.022 parole, un vero record da Guinness dei Primati.

Anche senza raggiungere le capacità di Chaser i cani dimostrano quotidianamente le loro qualità, l’indole nell’interpretare il tono e la modulazione della nostra voce e la propensione a riconoscere comandi vocali e gesti. Inoltre sono in grado di applicarsi e impegnarsi in modo assoluto, grazie anche alla formula della riconoscenza e del premio alimentare. Metodo che incentiva e favorisce l’apprendimento in modo rapido.

Come mostrato anche in passato, è importante fornire al cane tutti i mezzi per comprendere i nostri comandi. Non solo parole ma anche sguardi e postura, che potranno facilitare l’interpretazione della nostra richiesta, senza il rischio di una sfida aperta, di sottomissione, paura o errori di comprensione. Se volete approfondire l’argomento leggete i nostri consigli su come approcciarsi a un cane.


Non perdere tutti gli Aggiornamenti GRATIS: Clicca su Mi Piace!

Commenti

commenti