La solidarietà dei cani: non abbandona la sua amica in difficoltà

La lealtà è una caratteristica saliente dai cani, che non perdono occasione per dimostrare all’uomo, ai suoi simili ed al mondo intero la bontà della quale sono capaci.

Protagonisti della storia raccontata in questo articolo sono Zeus ed Athena, due inseparabili cagnoloni, diventati famosi per un gesto che ha tanto da insegnare anche agli esseri umani.

Durante una delle loro passeggiate, uno di questi due cani, Athena, è rimasta impigliata con una zampa posteriore ad una recinzione metallica, in un punto non molto frequentato della città di Atlanta, in America.

Zeus non ha abbandonato la sua amica ed ha cominciato ad abbaiare affinché qualcuno li notasse e potesse soccorrerli. Non si è mai allontanato, neanche quando le ore di attesa sono diventate sempre di più, fino ad essere giorni.

Qualcuno in effetti è passato di li, ma senza prestare soccorso: soltanto dopo due giorni alcuni umani hanno chiamato i soccorritori. Così sono intervenuti i ragazzi dell’associazione LifeLine che hanno ritrovato entrambi i cani, aiutando la povera Athena.

Zeus non ha voluto abbandonare la sua compagna neppure dopo l’arrivo degli umani: inizialmente infatti erano stati divisi, ma presto li hanno dovuti riunire, per via del pianto incessante dal momento della divisione.

Fortunatamente i danni subiti per essere rimasta con la zampa impigliata sono stati lievi ed in qualche giorno Athena si riprenderà completamente.

Questa storia conferma ancora una volta che i cani sono esseri capaci di una lealtà inimmaginabile per molti umani.

Per fare una donazione a Zues ed Athena, si prega di visitare il sito web Lifeline: i due cani sono randagi bisognosi di cure e di un posto dove stare.

athena

Athena si sta riprendendo: deve tanto al suo amico Zeus


Non perdere tutti gli Aggiornamenti GRATIS: Clicca su Mi Piace!

Commenti

commenti