USA: il Cane si accorge dell’incendio e salva 10 persone

DES MOINES (USA) – Una storia drammatica, che poteva rivelarsi per più tragica se il cane Capone non avesse svegliato in tempo la padrona Angela, che è riuscita a mettere in salvo i suoi 9 figli.

Prima di andare a dormire Angela aveva scaldato uno snack al microonde, senza però notare che un cortocircuito aveva fatto infiammare la presa dell’elettrodomestico.

Così una volta a letto, Angela ha notato un comportamento insolito del suo animale: non smetteva di abbaiare e di andare in direzione della cucina.

Data l’insistenza, la donna è andata a controllare cosa stesse accadendo, accorgendosi dell’incendio. Il più grande dei nove figli ha 12 anni: Landon, 12, Alexander, 10, Jadzia, 9, Ronan, 7, Inara, 6, Mezoti, 5, Khaleesi, 3, Mondecai, 20 mesi e Atreyu, 9 mesi.

Portati in salvo i figli, insieme con Capone che è uscito autonomamente, la donna non ha potuto far altro che chiamare i soccorsi, che purtroppo hanno potuto far poco per salvare la casa dalle fiamme, che l’hanno distrutta.

La comunità locale si è dimostrata molto generosa, facendo alloggiare la famiglia in albergo, il cane da un amico e facendo una colletta per consentire alla famiglia di ripartire.

Il cane eroe ha probabilmente fiutato per primo la puzza di bruciato e ha così allertato Angela, percependo il pericolo. In questi casi ogni secondo è decisivo per fuggire dal fuoco, dunque non si esagera assolutamente quando si dice che Capome ha salvato 10 vite, tra le quali quelle di 9 bambini.

Lo stesso cane, da quanto riportato da USA Today, non ha dormito per i tre giorni successivi, probabilmente per la paura, fino a quando è crollato in un sonno ristoratore. Oggi il cane sta benissimo ed ha potuto riabbracciare la sua famiglia.

Rimane lo spavento ed una casa da ricostruire, ma la consapevolezza che poteva andare molto, molto peggio se in casa non ci fosse stato un cane.


Non perdere tutti gli Aggiornamenti GRATIS: Clicca su Mi Piace!

Commenti

commenti