A che età il cane alza la zampa per fare pipi?

Questa è una domanda molto frequente fra i “nuovi” proprietari di cani maschi, o più semplicemente una preoccupazione sulla virilità del proprio cucciolotto. Facciamo una breve spiegazione per chi si affaccia per la prima volta all’universo del “cane maschio” o per chi fosse comunque interessato.

Quello che abbiamo detto potrebbe sembrare uno schierzo o una provocazione, ma è la pura verità. Non sono pochi i proprietari di maschi che  raggiunti i 7-8 mesi di età senza ancora un accenno di zampa alzata, iniziano ad avere delle “crisi” o dei dubbi sulla salute del proprio cane.

Premettendo che è un comportamento assolutamente normale, vediamo di cosa si tratta, iniziando dal perchè un cane maschio dovrebbe alzare la zampa piuttosto che farla semplicemente per terra.

Perchè il cane alza la zampa per urinare?

Il cane alza la zampa per fare pipi perchè in questo modo può svolgere diverse funzioni, tutte ugualmente importanti dal suo punto di vista:

  • Marcare il territorio: potrebbe farlo anche facendola a terra? Si, senza dubbio. Ma per quanto può sembrare strano il cane ha una consapevolezza che facendola più in alto c’è meno probabilità che venga coperta o cancellata da altri.
  • Far sapere agli altri quanto è grosso: una marcatura di pipi in un punto alto darà un chiaro messaggio ai cani successivi sull’altezza dell’autore. Renderà anche più difficile una eventuale pipi sovrapposta. Da ciò deriva la tendenza di alcuni cani piccoli di arrampicarsi su muretti o gradini per farla più in alto possibile.
  • Lasciare un messaggio all’altezza del naso: sappiamo bene quanto siano interessanti per un cane le pipi. Questo come sappiamo dipende dal fatto che i messaggi olfattivi contenuti nelle urine danno una quantità inimmaginabile di informazioni su sesso, età, stato di salute, intenzioni belliche e quant’altro. Un messaggio lasciato più in alto sarà più facilmente reperibile dai suoi simili.

E se ancora non la alza?

Quasi sempre si tratta di cani in età adolescenziale, con una maturità sessuale parzialmente raggiunta. Non c’è alcun bisogno di preoccuparsi se c’è un “ritardo”, come non c’è alcun motivo di vantarsi se a 5 mesi e mezzo già alza la zampa.

Anche questo sembra uno scherzo, ma sono in molti (soprattutto uomini) ad essere fieri del fatto che il loro cucciolo alzi la zampa prematuramente rispetto agli altri.

La maturità sessuale di un cane varia molto a seconda della taglia e della razza del cane. Cani di taglia piccola raggiungono la maturità sessuale molto presto, al contrario di cagnoni enormi per i quali può avvenire anche a un anno e mezzo di età e oltre.

E’ probabile che fino a quando non senta l’esigenza, spinto anche da pulsioni ormonali, non alzerà la zampa per fare pipi. Inoltre, nonostante si tratti di un comportamento istintivo, se il vostro cane non è a contatto con altri maschi e vede attuare questo comportamento, è probabile che ritardi ancora di più.

Chiariamo meglio: verrà un giorno in cui, a maturità sessuale quasi raggiunta, il cane sentirà un odore molto forte su un lampione. Avrà un impulso irrefrenabile di farci pipi sopra, e senza accorgersene avrà imparato ad alzare la zampa. Fin quando non si verifica una circostanza come questa (come nel caso di cani che vivono sempre in giardino.. poveri loro) non dovrebbe sentire l’esigenza irrefrenabile di farlo, e il comportamento potrebbe ritardare.

L’istinto di sovrapporre il proprio “messaggio” a quello degli altri cani, è ciò che spinge anche alcune femmine a tentare di alzare la zampetta. Un goffo tentativo quasi sempre fallito, ma perseguito con impegno.

pipi-buffa


Non perdere tutti gli Aggiornamenti GRATIS: Clicca su Mi Piace!

Commenti

commenti