Perchè il cane abbaia al postino?

Oggi rispondiamo a una domanda arrivata in redazione:

Perchè il mio cane odia a morte il postino? Lo sente da lontano e si mette in agitazione. Poi quando arriva proprio davanti alla buca delle lettere c’è un esplosione di rabbia incontrollata. Perchè?

Cane e postino

Si tratta di un comportamento piuttosto diffuso, soprattutto per chi ha un giardino (beati voi). Ma cosa c’è dietro questo comportamento? Il postino è una persona orribile? Il cane sente addosso a lui/lei un odore strano, pericoloso? Niente di tutto ciò. Per rispondere a questa domanda dobbiamo analizzare la situazione più in generale.

La maggior parte dei cani che manifestano questo comportamento (ma non tutti), sono quelli che hanno un forte istinto territoriale. Quello che pensa il cane potrebbe essere riassunto in questo modo:

Un individuo su un aggeggio rumoroso si avvicina al MIO territorio. Sembra vestito con una tuta spaziale tutta colorata. Si avvicina, fa un rumore, e poi scappa via perché io l’ho fatto scappare. Ci vediamo domani postino…

Come la vede il cane

Se il pensiero del cane dovrebbe essere più o meno quello qui sopra, la spiegazione è un po’ più complessa.

Per prima cosa l’abbigliamento spesso molto colorato, potrebbe infastidirlo. Non per i colori in se, ma soprattutto per il casco dello scooter (spesso ancora in testa) e un modo di vestire diciamo “insolito”. Se il cane non ha conosciuto un postino nel periodo sensibile della socializzazione è probabile che, avendolo incontrato da grande, lo veda come un essere a dir poco strano. E’ il fenomeno del cane razzista, che abbiamo descritto in un altro articolo: Cane razzista e altre antipatie inspiegabili.

In secondo luogo analizziamo i fatti: il postino arriva, mette la posta nella buca, il cane abbaia, e il postino va via. E’ abbastanza chiaro a tutti noi che il postino non sia andato via perchè il cane stava abbaiando (a meno che non abbia uscito la testa dal cancello, ma in questo caso non avrebbe neanche lasciato la posta).

Dal punto di vista del cane invece, è stato proprio lui a fare scappare il postino!!! Perché altrimenti si sarebbe avvicinato per così poco tempo? Ha avuto giusto il tempo di fare due-tre abbai e il postino è andato via. Sono stato bravo, penserà. 

Giorno dopo giorno si ripete la stessa storia, e il cane puntualmente riceve un rinforzo positivo da questa situazione. Mi da fastidio – gli abbaio – scappa – sono felice.

Come intervenire?

La faccenda è delicata, perché anche intervenendo premiando il cane quando non corre al cancello, c’è sempre il rischio di premiare nel momento sbagliato e addirittura incentivare questo comportamento.

In questo caso è opportuno contattare un buon educatore cinofilo che valuterà il contesto nel quale vive il cane, non basandosi solo sull’esperienza con il postino. Potrà risolvere il problema in tempi relativamente brevi e aiutarvi a instaurare una relazione ancora più profonda con il cane.


Non perdere tutti gli Aggiornamenti GRATIS: Clicca su Mi Piace!

Commenti

commenti